Racconti di viaggio

Se stavate cercando una banale guida di viaggio, magari scopiazzata da altre nel web, allora devo avvertirvi che siete capitati decisamente nel posto sbagliato: qui non troverete testi del tipo "le 10 cose imperdibili", "cosa vedere e cosa fare", "dove dormire e dove mangiare" o "cosa metter in valigia"... Non penso che abbia molto senso, visto che già ci sono per questo svariate guide cartacee e siti internet, un po' tutti uguali tra di loro. Non recensisco luoghi e strutture che oltretutto cambiano nel tempo con una rapidità pazzesca, o sponsorizzo oggetti da acquistare guadagnando magari con affiliazioni o link pubblicitari. L'obiettivo principale di questo blog è offrire cultura proponendo una visione del mondo diversa da quella del pensiero unico dominante, raccontare me stesso, i miei pensieri e le mie esperienze, sfogando in questo modo le tante passioni che ho, tra cui anche la scrittura, spesso soffocate dalla frenesia della vita di tutti i giorni.

Nei miei post voglio così raccontare, anche con foto e video, un viaggio, un'avventura, una persona incontrata, un dialogo, una storia, un'emozione, un pensiero o una riflessione, un imprevisto più o meno piacevole; magari un museo o un'opera d'arte che mi ha colpito, un'ascensione alpinistica o una bellissima immersione. Molto spesso i miei viaggi saranno l'occasione per introdurre anche temi importanti di storia, di economia e politica, di cultura, scienza o d'attualità.

Ogni racconto sarà pura emozione, riflessione e conoscenza. E felicità, perché io sono enormemente felice quando viaggio e voglio condividere con il mondo intero questa sensazione. D'altronde, come scrisse Lev Tolstoj, frase ripresa anche nel bellissimo film “Into the wild” ispirato dal romanzo di Krakauer, «la felicità è reale solo quando è condivisa». Buona lettura.

Privacy Policy